Borgo Antico Le viole - Telarolo di Castellarano - Reggio Emilia

info@borgoanticoleviole.it

+39.348.41.11.646

Molteplici spazi per ogni esigenza

Il Borgo

Il Borgo Antico le Viole è un complesso architettonico di grande fascino, inserito in un contesto di interesse storico, naturale e paesaggistico.
Situato sulle verdi colline, a breve distanza dalle città di Reggio Emilia e Modena, è un luogo incantato che evoca armonia e serenità.

Ristrutturato con grande cura e raffinatezza, anche nei minimi dettagli, il Borgo Antico le Viole è caratterizzato da una pluralità di spazi , interni ed esterni, che con semplicità ed eleganza permettono di dedicare impostazioni specifiche per situazioi diverse, a seconda delle svariate esigenze di ospiti e condizioni metereologiche.

 

Dal 1600 ad oggi

Storia

Il Borgo Antico Le Viole è articolato in vari corpi separati di interesse tipologico, come riferisce Walter Baricchi in Insediamento storico e beni culturali nell’Appennino reggiano.

Il nucleo centrale (in passato adibito a monastero) è il più antico e comprende una grande casa in pietra a sviluppo longitudinale risalente al 1600, con i due ingressi frontali su un corridoio interno sul quale si aprono stanze, locali di servizo e scale.

Attorno ad esso si sviluppa una serie di edifici, un tempo stalle, fienili e forno, che costituivano una piccola corte abitata da alcune famiglie di contadini dediti al lavoro dei campi e all’allevamento del bestiame.

Alla fine dell’Ottocento si aggiunse ai lavori tradizionali un’attività casearia di un certo rilievo, come dimostrano le dimensioni del caseificio e la presenza dell’abitazione del casaro.

A lato del viale d’ingresso, sulla destra, vi è l’oratorio dedicato a San Pietro, tuttora consacrato e utilizzabile per cerimonie religiose. Costruito nel 1722 dal Capitano Beretti (o Ferretti), come risulta da un cartiglio visibile all’interno, è edificato in ciottoli di fiume con angoli in pietra squadrata. E’ rivolto ad oriente, presenta finestre strombate, ad eccezione  di un finestrino polilobato posto sopra l’ingresso, e mostra sul tetto un piccolo campanile a vela.

Il borgo subì vari passaggi di proprietà nel corso dei secoli (a Ferretti succedettero Corti, Franchini, Maffei e Bursi) e rimase per vari anni in stato di relativo abbandono. L’attuale proprietario, Umberto Bertani, discendente ed erede della famiglia Bursi, si è occupato, a partire dal 2002, di un rilevante lavoro di ristrutturazione, con la guida di architetti esperti nel restauro conservativo degli edifici e nella progettazione di parchi e giardini.

I locali, un tempo adibiti a stalle e fienili, sono diventati eleganti saloni destinati al banchetto, mentre l’antico caseificio, ora denominato Sala della musica, è un raffinato salone con il soffitto a capriate, che può essere utilizzato per celebrare il matrimonio con rito civile, per momenti conviviali, per concerti e per il ballo.

Il Borgo Antico Le Viole oggi accoglie cerimonie e banchetti nuziali, eventi di solidarietà, manifestazioni culturali, concerti, spettacoli, feste di  laurea e di compleanno.

Professionisti per il giorno più bello

Matrimoni

Il Borgo Antico le Viole vi accoglie nel Vostro giorno più importante. Le verdi stanze del suo parco e le sue antiche dimore diverranno la Vostra casa, per ricevere gli amici, i Vostri cari e celebrare con loro un’emozione da ricordare.

 

Ospitiamo con professionalità molteplici Eventi

Eventi

Il Borgo Antico le Viole ospita annualmente diversi tipi di eventi tra cui Borgo Plantarum, la manifestazione florovivaistica dedicata al mondo delle piante e del giardinaggio di qualità.